GIACOMO INFANTINO

Winners of PR2 Camera Work - Palazzo Rasponi 2, Ravenna.

49812727_745907372430974_1700129165937737728_n.jpg

Il Comune di Ravenna, Assessorato alla Politiche Giovanili, in collaborazione con l’Università di Bologna (campus di Ravenna) ha indetto a partire dalla fine del 2016, Camera Work, concorso fotografico riservato esclusivamente agli under 35, per sostenere l’attività dei giovani artisti, offrendo loro spazi e contributi per la realizzazione di progetti culturali. La rassegna si compone di una public call, attraverso la quale si richiede ai partecipanti di esprimere, con un progetto di immagini fotografiche e un breve racconto, la propria personale idea del tema proposto, lanciato come sottotraccia di un lavoro da sviluppare.

I tre progetti vincitori, selezionati da una giuria tecnica di esperti, verranno premiati con una mostra personale della durata di tre settimane, che verrà allestita presso la sala espositiva del PR2 (via Massimo d’Azeglio 2, Ravenna), ed un catalogo complessivo della rassegna.

Camera Work ed.2019

Jessica Raimondi con “pt.====” è la vincitrice di Camera Work ed. 2019.
Al secondo posto Giacomo Infantino con "Unreal" e al terzo posto Alice Sossella con "Da un'altra parte"
Menzione d'onore per Benedetta Sanrocco.
Premio speciale giovanissimi per Pietro Mengozzi, Andrea Ferraiuolo e Jiaying Zhou.


http://www.palazzorasponi2.com/

- - -

date: 12-01-2019 15:03

url: permalink

Studio Brusa Pasquè / La fotografia d'autore incontra l'architettura

10-05-2018 00:11

url: permalink

La fotografia d'autore incontra l'architettura

18 Maggio, Via Rainoldi 27, Varese, Piano primo / 10:00 | ORARIO FINE: 19:00

In occasione della giornata Studi Aperti, lo studio Brusa Pasquè di Varese incontra e interagisce con la fotografia d’autore. Il fotografo Roberto Caielli inaugura il suo spazio all’interno dello studio, esponendo due immagini dal progetto “Film landscape”. Con lui dialogano Giuseppe Pagano “Black sun”, Giacomo Infantino “Unreal”, Marco Verdi e Nicola Domaneschi “Flood, medication blues”. Ospite speciale, il fotografo Luca Andreoni espone tre immagini da “The essential beauty”, realizzate al Gallaratese di Aldo Rossi e stampate per l’occasione a pigmenti su carta a mano Tiberi. | Giovedì 17 maggio dalle 18:00 alle 19:00 Luca Andreoni, Elena Brusa Pasqué e Roberto Caielli dialogano su fotografia e architettura, a seguire rinfresco.
Photo courtesy of Luca Andreoni

32559997_10216016668353360_502248897159102464_o.jpgA0002894_95_2.jpg5M1A0093.jpg32754014_102142792_26758_7317874989569409024_o.jpg

Prize "BìFoto" / International Festival Of Photography in Sardinia.

BìFoto – Festival Internazionale della Fotografia in Sardegna – giunge alla sua ottava edizione. Un traguardo importante che porta con sé entusiasmo ma anche voglia di riflessione.

Questo ottavo appuntamento si pone in linea di continuità con il percorso fin’ora seguito e conferma suo scopo principale la lettura del mondo, il tentativo di comprensione del quotidiano nel suo accadere. Allo stesso tempo, BìFoto alza la posta con un’edizione ancora più attenta alla Fotografia come mezzo privilegiato per scandagliare il mondo. Mantenendo ferma la tradizione, anche questa edizione prende le mosse da un “titolomusicale” e omaggia un grande protagonista italiano. Con “Ma il Cielo è Sempre più Blu” il BìFoto elegge padrino onorario Rino Gaetano, cantautore ironico, ruvido, apparentemente scanzonato ma in realtà acutamente impegnato nella denuncia sociale. Gli stessi aggettivi, la stessa attitudine di Gaetano cercherà di avere questa edizione del Festival, alternando differenti declinazioni della parola Fotografia. “Ma il Cielo è Sempre più Blu”, giocata su spiazzanti parallelismi che leggevano l’Italia degli anni Settanta, si dimostra ancora ferocemente attuale e diventa guida per leggere le contraddizioni non solo di una nazione ma di un’epoca. Una canzone come guida per analizzare un presente che non deve trovarci indifferenti o distanti ma partecipi e attenti e, soprattutto, convinti che, nonostante tutto, il cielo può essere sempre più blu.

Vincitori Premio BìFoto 2018

Rosi Giua – La parola riconquistata
Giacomo Infantino - Unreal
Gigi Murru – A/R
Francesca Pili - Abruxausu
Gian Marco Sanna – Malagrotta
Francesca Porcheddu (Menzione speciale) – The sound of silence
Christian Murgia (Miglior lavoro scuola “La Bottega della Luce”) – Fino alla fine della notte

BìFoto

Schermata_2018_03_18_alle_21.17.05.png

search
pages
Share
Link
https://www.giacomoinfantino.com/news-d
CLOSE
loading